RECORD DEAL SIMULATOR

Una nuova app è stata lanciata per aiutare gli artisti a navigare il mondo degli accordi con le etichette discografiche, The Record Deal Simulator. È un modo semplice e facile da utilizzare per analizzare i contratti modello delle etichette, offrendo trasparenza finanziaria e rendendo il lato commerciale delle cose più chiaro per gli artisti.

“Molti artisti firmano contratti discografici che non comprendono appieno “, afferma l’ideatore dell’app. “Abbiamo creato il Record Deal Simulator per aiutare artisti, manager ed etichette a modellare le opzioni di accordi e prevedere i profitti. Questa è una guida approssimativa per comprendere meglio le finanze di come funzionano i contratti discografici.”

L’app analizza tre tipi di accordi: royalty, utile netto e distribuzione. Gli artisti quindi inseriscono la divisione tra loro e l’etichetta, l’anticipo ricevuto e i costi di marketing coinvolti. Una volta inseriti questi parametri, analizza esattamente quanti numeri di streaming un artista dovrà accumulare per ripagare gli anticipi prima di iniziare a vedere un profitto.

Prova il simulatore tu stesso, clicca qui.

Sapevi che il 90% delle royalty di Spotify va all’1% degli artisti.

X